Ogni anno decine di scuole elementari si rivolgono a Bimbi in Movimento per attività che si svolgono all’interno delle scuole da settembre a giugno.

Tutti gli istruttori sono diplomati ISEF, laureati in Scienze Motorie, Psicomotricisti o specializzati nelle varie discipline

Bimbi in Movimento propone diverse attività che si svolgono tra settembre e giugno in accordo con le scuole. Tutti gli istruttori coinvolti in questi progetti vengono scelti accuratamente dalla società e sono diplomati all’Isef, laureati in scienze motorie, psicomotricisti o specialisti nelle varie discipline.

Alcuni di questi corsi entrano a far parte del POF (Piano dell’Offerta Formativa) della scuola e quindi vengono svolti durante l’orario scolastico in collaborazione con le maestre.
Altri corsi si svolgono nel pomeriggio nelle palestre delle scuole (LABORATORI OPZIONALI).
In questi casi, in accordo con la scuola, viene offerto un servizio alle famiglie in quanto l’istruttore preleva direttamente dalle classi il bambino per portarlo in palestra, prolungando di fatto l’orario scolastico. L’attività proposta è sempre multidisciplinare.

I seguenti progetti possono essere sia inseriti nei POF che costituire dei Laboratori Opzionali.

Tra i nostri progetti:

GIOCO SPORT
A scelta della scuola saranno proposti sotto forma di gioco sport: calcio; tennis; basket; palla a mano, minivolley, ginn.artistica, atletica leggera, orienteering, tiro con l’arco.
Insegnando i fondamentali delle singole discipline, con un’attenzione particolare alle capacità coordinative e agli schemi motori di base, il progetto tende a favorire la formazione della personalità totale del bambino, con riferimento alle aree motoria, cognitiva, sociale ed emotiva.

PLAY AND LEARN
Il progetto consiste nello svolgere l’attività motoria in palestra interamente in lingua inglese. I bambini impareranno divertendosi ad ascoltare e ad esprimersi in questa lingua abbinando l’esercizio fisico e il gioco sport.

TEATRO E MOVIMENTO
Laboratorio di animazione teatrale che ha il fine di scoprire e di utilizzare linguaggi comunicativi diversi attraverso il corpo con lo scopo di rendere gli allievi consapevoli del potenziale espressivo umano (corpo, voce, ritmo) e capaci di manifestarlo a livello individuale e collettivo.

PSICOMOTRICITA’
Attività motoria volta a favorire un armonioso sviluppo psicofisico attraverso l’integrazione e l’equilibrio delle dimensioni motoria, cognitiva e affettiva.
Attraverso la ginnastica propedeutica adatta all’età, i bambini acquisiscono la capacità di interagire con le proprie emozioni, di esprimersi liberamente e di relazionarsi con gli altri bambini/e e con l’adulto.

EDUCAZIONE STRADALE
Attività svolta in palestra dove i bambini imparano a conoscere la segnaletica stradale in maniera giocosa abbinando elementi tratti dagli sport più praticati dai giovani (calcio, basket, gioco sport) o utilizzando le biciclette.

ORIENTEERING
L’orienteering, sport di origine nord europea, nella sua applicazione scolastica consiste nell’insegnare ai bambini l’utilizzo delle bussole e, con l’aiuto di queste attrezzature, organizzare delle piccole “cacce al tesoro”. Questi giochi, incentrati su indovinelli, possono avere per oggetto le stesse materie e gli stessi argomenti che vengono affrontati nel programma scolastico. Tale attività rappresenta quindi un ausilio didattico per le maestre in quanto, attraverso il gioco, riesce a motivare i bambini a studiare la storia, la geografia, la matematica, le scienze e le altre materie scolastiche.

SPORT E ALIMENTAZIONE
Il progetto nasce per insegnare ai bambini in maniera ludica e divertente degli elementi molto semplici di educazione alimentare.
L’idea base è di approfondire in palestra i principi nutritivi attraverso esercizi di educazione motoria, prendendo spunto da alcuni tra gli sport più praticati dai giovani, utilizzando gli attrezzi da palestra (palloni, cerchi conetti ecc.) e mescolandoli con gli alimenti (in materiale plastico) messi a disposizione dall’associazione.

PSICOMOTRICITA’ SCACCHISTICA
Il Progetto utilizza il gioco degli scacchi e l’insegnamento delle basi di tale gioco come percorso di crescita che stimoli le varie sfere, affettiva, cognitiva, relazionale e motoria.
Tale attività consiste nel muoversi sul grande spazio della scacchiera gigante da pavimento (da 4 x 4 m in materiale antisdrucciolo) singolarmente e in gruppo, dove gli scacchi e i loro movimenti sono impersonati-realizzati dai bambini. In tale spazio non ci si limits solo alla rappresentazione di movimenti scacchistici ma si sfrutta la strutturazione dello spazio-scacchiera con il reticolato delle sue 64 caselle, il loro contrasto cromatico bianco-nero, le loro coordinate alfanumeriche (indicanti colonne e traverse) e la loro portata simbolica millenaria per realizzare attività psicomotorie e interdisciplinari con i seguenti obiettivi:
– conoscere le direzioni (vert. avanti e indietro; orizzontale destra e sin., diagonale)
– interiorizzare la capacità di lettura delle coordinate;
– imparare a risolvere situazioni problematiche;
– stimolare la collaborazione;
– rispettare le regole.

Le scuole dove siamo presenti negli ultimi 7 anni:

Comune di Firenze
Scuola Kassel
Scuola Pertini
Scuola Vittorino da Feltre
Scuola Villani
Scuola Lavagnini
Scuola Milite Ignoto
Scuola Kindergarten
Conservatorio S.M. degli Angeli
Scuola Francese
Scuola Carducci
Scuola S.M. a Coverciano
Scuola Calvino
Scuola Acciaioli
Scuola D. Chiesa
Scuola Galilei
Scuola Sauro
Istituto Suore Calasanziane
Scuola Capponi
Scuola Giotto
Scuola A. Del Sarto

Comune di Impruneta
Scuola Impruneta
Scuola Tavarnuzze

Comune di Bagno a Ripoli e Grassina
Scuola Liliano e Meoli
Scuola Tegolaia
Scuola Michelet
Scuola Croce
Scuola Padule
Scuola Rimaggio

Comune di Calenzano
Scuola Munari di Settimello
Scuola Collodi
Scuola Rodari
Scuola Martinez
Scuola Malaguzzi

Tra i nostri progetti: Friends, realizzato nel 2011 in collaborazione con l’Università degli studi di Psicologia di Firenze, camp estivo caratterizzato dal fatto che le attività sono tematizzate sull’Intelligenza sociale ed emotiva.

Collaborazione con la California University per attività sportive in lingua inglese

myes
sapori