Bimbi in Movimento crescono

Bimbi in Movimento crescono

Alessio carinti

”Mi ricordo ancora la prima volta che mia madre mi ai centri estivi Bimbi In Movimento. Avevo solo 5 anni ed essendo sempre stato molto timido ero sicuro che non mi sarei fatto nemmeno un amico e che non sarei riuscito a divertirmi. Quando mia madre venne a riprendermi il pomeriggio non avevo intenzione di tornare a casa, avevo fatto amicizia con moltissimi bambini e simpatizzato con tutti gli istruttori, professionisti e competenti. Ho praticato sport che nemmeno conoscevo, dal tiro con l’arco allo skateboard, dal tennis agli scacchi, dal treeclimbing ai percorsi con la mountain bike in mezzo al bosco. Mi divertii talmente tanto da costringere i miei genitori a risegnarmi pure per l’anno successivo e per quelli a venire. Oggi ho 21 anni, e tutt’ora faccio parte della grande famiglia di Bimbi in Movimento con il ruolo di aiuto-istruttore e sono felicissimo e fiero di essere cresciuto con loro e non mai di ringraziarli per tutto quello che fanno per i ragazzi e che hanno fatto per me, facendomi crescere e per avermi trasmesso dei valori importantissimi tra cui il Fair Play, lo spirito sportivo, lo spirito di squadra, l’amicizia e la passione. Valori e sicurezza che ancora oggi porto con me e che cerco di trasmettere ai bambini.

Il judo nei centri estivi 2019 Bimbi in movimento

Il judo nei centri estivi 2019 Bimbi in movimento

Il judo è un’arte marziale giapponese ideata dal Professor JigoroKano nel 1882.

Il termine “Judo”, in giapponese; significa letteralmente “via della cedevolezza”, infatti il principio fondamentale di questa arte marziale è cedere alla forza avversa per squilibrarla, controllarla e vincerla con il minimo sforzo; il tutto nel rispetto del compagno di pratica, avendo cura di non ferirlo od offenderlo in alcun modo.

Insieme al principio del “rispetto” (per l’insegnante, i compagni di pratica e l’ambiente nel quale la si svolge), c’è una massima scritta dal Prof. Kano che inquadra in pieno lo spirito del judo: “jita-kyoei”, tradotto “insieme per crescere e progredire”.

Bimbi in Movimento, senza alcuna finalità agonistica, si impegna perché lo sport possa essere un potente strumento educativo di crescita a livello motorio, emotivo, sociale e cognitivo; sposando a pieno, quindi, i principi portanti e fondanti del Judo.

La pratica del Judo, sia all’interno dei progetti invernali presso le scuole, che nei Centri Estivi 2019 di Bimbi in Movimento, offre a bambini e ragazzi la possibilità di conoscere una disciplina educativa, divertente e adatta a tutti, insegnata da istruttori qualificati, svolta in sicurezza con l’utilizzo degli appositi tappeti (tatami), che insegna a conoscere e rafforzare il proprio corpo in maniera armoniosa, collaborando e rispettando i compagni di gioco.

L’ Istinto di Robin….. quando quello che ami è il volo della freccia….

L’ Istinto di Robin….. quando quello che ami è il volo della freccia….

Insegnare il tiro con l’arco presso i centri estivi di Bimbi in Movimento è un grande privilegio. Consegnare per la prima volta nelle mani dei bambini questo oggetto così carico di fascino e storia è sempre per me una grande emozione. Ed è così che cerco che sia per loro, un’emozione, un portare la loro mente verso mondi incantati legati alla natura, a leggende antiche ma anche alla straordinaria capacità dell’essere umano di migliorare la propria esistenza e nel caso dell’arco alla pari con altri esseri viventi.
Infatti il tipo di tiro che insegno nei nostri centri estivi è quello ‘istintivo’ quello di Robin Hood, quello  del cacciatore primitivo che non aveva tempo di regolare mirino o attrezzature sofisticate perchè da quel gesto immediato e quasi inconsapevole poteva dipendere la sua sopravvivenza.
E’ una magia e uno stupore per i bambini e le bambine che seguo capire che si può tirare una freccia senza prendere la mira e addirittura ad occhi chiusi e riuscire a colpire comunque il bersaglio. Pensate alla pallina di carta che lanciate nel cestino del vostro ufficio per gioco….prendete forse la mira? Si fa, così, di istinto e spesso la pallina arriva a destinazione.
Il tiro istintivo è secondo me particolarmente adatto ai bambini e rispecchia in pieno lo spirito di Bimbi in Movimento, non è il bersaglio che conta, non la competizione, non l’andare più vicino al centro, ma il gioco, la spontaneità, il proiettare i propri pensieri in una dimensione romantica fatta di personaggi legati al loro immaginario di piccoli arcieri…..e sembra incredibile…..la freccia così centra sempre il bersaglio! Che si sia un Robin, un arciere inglese del Duca di York, un Legolas moderno o un indiano che tira frecce dal suo cavallo si riesce sempre con quel volo straordinario a colpire un sogno.

Silvia Cherici
(Istruttore Ifaa International Archery Association  – Istruttore Master (Csain) –
Istruttore Regionale Fiarc – Educatore sportivo Fiarc)


Lo sport è tornato a divertirsi!

Lo sport è tornato a divertirsi!

Chiedete ai bambini ed ai ragazzi che hanno frequentato un centro estivo a Firenze di Bimbi in Movimento, oppure ai loro genitori, e avrete da tutti la stessa risposta: ‘’Mi diverto così tanto! Non voglio andare al mare!”

I centri estivi di Bimbi in Movimento si distinguono ogni anno perché alla base vi è una filosofia molto forte legata a dei valori educativi che pochi riescono a rispettare così alla lettera. Ogni educatore qualificato che lavora con noi ed ogni attività sportiva che facciamo ne sono la dimostrazione assoluta.

Valori importanti trasmessi ogni giorno ai bambini tramite un ingrediente fondamentale per Bimbi in Movimento: il divertimento!

Lo sport per divertirsi, insegnare a vivere in gruppo, a rispettare le regole, condividere spazi e momenti, avere fiducia di se e nell’altro, rispettare e sostenere i compagni. Questo troverete in tutti i centri estivi di Bimbi in Movimento.

Si fa sport in modo spensierato, tecnicamente strutturato con istruttori preparati, ma finalizzato solo alla pura gioia di quello sport o gioco specifici.

L’unica competizione ammessa è quella positiva, vissuta attraverso la capacità di godere del gioco e vincere insieme alla propria squadra.

Grazie a Bimbi in Movimento i bambini ed i ragazzi di Firenze ameranno l’attività sportiva e soprattutto si divertiranno spinti dalla curiosità e dal desiderio di giocare e non sapranno più cosa significa ‘’prestazione’’!

Grande successo della band Children of Cyanide!!

Grande successo della band Children of Cyanide!!

Lunedì 22 luglio la band del nostro corso di musica al Koan Studio si è esibita al Parco dei Renai posizionandosi seconda su nove e passando egregiamente il turno !!
Non si finisce mai di fare esperienza e divertirsi
I nostri giovani cantanti Giovanni e Lorenzo, con il nostro istruttore di skate Alessio al basso, Carlo alla batteria e Silvia ai cori sono pronti per affrontare la finale lunedì 29 Luglio. Non potete mancare!!
STAY METAL CON BIMBI IN MOVIMENTO