2020: il centro estivo che vorrei per mio figlio

da | Mag 5, 2020 | blog | 0 commenti

Questo periodo passerà alla storia, l’emergenza Covid-19 e tutte le emozioni che ha suscitato resterà nella memoria di grandi e piccini. La soluzione per non farsi sopraffare dalla situazione è cercare in ogni momento di mantenere l’umore alto e fortunatamente con i bambini questo è abbastanza facile, grazie alla loro energia e voglia di fare. In questo periodo anche con lo sport siamo riusciti a mantenere in allenamento corpo e mente grazie a tutti i video corsi disponibili.

 Adesso siamo alla famosa fase 2 e questa è la domanda che ci siamo posti e che poniamo alle famiglie: che tipo di centro estivo vorresti per tuo figlio?

Mettendoci nei panni dei genitori pensiamo che le famiglie cerchino un luogo dove i bambini siano il fulcro di tutto e che ci sia la massima tutela del loro mondo. Per mondo intendiamo l’area psicologica, i sentimenti, le necessità individuali e di gruppo, lo sviluppo, i rapporti sociali e il mantenimento della forma fisica. Soprattutto per l’estate 2020, visto quello che stiamo affrontando, le famiglie avranno bisogno di maggiori garanzie e quindi di centri estivi affidabili dove lasciare i propri figli senza alcuna preoccupazione. Affidabili sia dal punto di vista della competenza in campo di educazione e sport, ma anche della salute.

Un luogo dove l’attenzione alle misure di sicurezza sia massima e che siano garanzia di benessere.

Un genitore quando affida proprio figlio a persone estranee alla famiglia, facendolo principalmente per necessità, deve sentirsi tranquillo e quindi cerca figure competenti e attente, che rispecchino il proprio pensiero educativo e che garantiscono la serenità del bambino. Inoltre cercano un luogo che risponda a tutti i canoni di sicurezza e un centro estivo dove il bambino principalmente si diverta, dove ci sia una proposta molto varia di attività ben strutturate, che offra al bambino la possibilità di sviluppare e coltivare le proprie competenze. Quindi il numero delle attività proposte non rende automaticamente un centro estivo il migliore in assoluto. Ogni attività e disciplina sportiva deve sempre svolta in modo professionale e mai in modo superficiale. Negli ultimi anni inoltre l’offerta di attività volte all’insegnamento e all’approfondimento della lingua inglese ha apportato un valore aggiunto ad ogni centro estivo.

Un genitore che cerca una soluzione dove il bambino passi semplicemente il tempo, sicuramente andrebbe alla ricerca di una referenziata baby sitter. Invece crediamo che il genitore che sceglie di affidare il proprio figlio ad un centro estivo ricerca e si aspetta completezza, una proposta variegata di attività, competenza, affidabilità, sicurezza, benessere e divertimento. Il  compito di chi si sta a contatto con i bambini non è solo quello di tenerli impegnati ma sostanzialmente di contribuire alla loro crescita in modo affidabile e competente.

0 commenti

Share This