Bambini al sostegno dei bambini: un esempio di grande umanità

da | Mag 10, 2020 | blog | 0 commenti

Si chiama Kate Trizila ed ha solo 10 anni, vive a Dallas da quando è stata adottata. E’ una bimba molto speciale, emblema di sostegno e umanità. Fin da piccola ha preso una decisione che pochi bambini della sua età riuscirebbero a fare con la stessa serenità. Kate ha deciso di non ricevere regali per il suo compleanno ma ha richiesto ai familiari ed agli amici di fare beneficenza. Lo scorso dicembre ha raccolto dei fondi per Heroes of Children, un’associazione che offre sostegno alle famiglie di bambini ammalati di cancro permettendo loro di far sentire al sicuro i loro bambini standogli sempre accanto in questa battaglia.

Tutto ebbe inizio quando Kate era all’asilo. La bimba chiese ai genitori di organizzare una mega festa con tutta la scuola. La mamma le propose tre soluzioni: prendersi tutti i regali, prendere metà dei regali e lasciare l’altra metà oppure chiedere ‘’gift cards’’ da poter donare. Kate ci pensò un po’, del resto era una bimba di 3-4 anni, ma scelse la terza opzione.

Questa tradizione è andata avanti negli anni e Kate riusciva a raccogliere carte regalo tra i 1.000 ed i 2.000 dollari donandole ad una famiglia associata a Heroes for Children. Ma non era ancora soddisfatta, voleva aiutare più famiglie possibile, voleva portare il sole nelle vite di più bambini. Quindi per il suo decimo compleanno a Dicembre 2020 ha deciso che vuole raggiungere la cifra di 10.000 dollari.

Vista la cifra molto elevata Kate decise che il modo migliore per invogliare le persone a donare era di realizzare lei stessa dei piccoli regalini da consegnare alle persone che donavano dai 100 dollari in su. Ha iniziato a confezionare degli gnometti fatti con le sue mani con dei calzini colorati. Ne ha già realizzati 70 ma visto che in sole due settimane è riuscita a raccogliere già la metà della cifra richiesta, ne deve confezionare ancora molti!

Immaginate quante aspettative e quanto fermento rappresentano i compleanni per i bambini…non è spiazzante vedere un gesto di una tale umanità provenire da una bambina di soli 10 anni?

Negli anni nei nostri centri estivi a Firenze abbiamo conosciuto tantissimi bambini, ognuno speciale per una caratteristica o l’altra. Ma una tale portata di generosità è disarmante. Immaginate  cosa potrà significare per una bambina di quell’età raccogliere così tanti soldi? come fa una bambina di questa età avere un cuore così grande? Sicuramente deve molto all’educazione ricevuta dai suoi genitori che le hanno insegnato fin da piccola a gioire solo per ciò che ha e che non esiste niente per cui non valga la pena impegnarsi.

Ma Kate ha messo tanto del suo, l’umanità è insita in lei e questo le ha permesso di andare oltre ogni immaginazione e di diventare un esempio. Gesti come il suo dovrebbero essere di ispirazione per ognuno di noi. Noi siamo quello che facciamo, in ogni ambito della vita. C’è sempre qualcuno che è  meno fortunato di noi. Dobbiamo svincolarci dalla tendenza materialistica e consumistica di questi ultimi decenni e che l’esempio di questa bambina possa dare una svegliata a tutti.

Kate sta ancora confezionando i suoi gnometti (visto che il compleanno sarà a Dicembre), se qualcuno di voi desidera aiutarla a raggiungere il suo obiettivo può cliccare su questo link (https://app.mobilecause.com/vf/HFC/KateTrizila)

FORZA KATE!

0 commenti

Share This