Come fare sport in zona rossa

da | Nov 18, 2020 | blog | 0 commenti

In questo periodo, caratterizzato dalla lotta alla pandemia da covid-19, lo sport risente di tutte le limitazioni messe in campo per rallentare e contenere il contagio. Come ben sappiamo, con il DPCM del 3 novembre 2020 l’Italia è divisa in tre aree di rischio: gialla, arancione, rossa. In Toscana siamo ormai arrivati alla tanto temuta zona rossa, dopo aver “attraversato” anche gli altri due scenari, giallo ed arancione. Venendo ai temi a noi più vicini, come possiamo fare sport in zona rossa? Cosa prevede l’ultimo decreto per lo sport nelle aree considerate a maggior rischio?

Attività motoria o sportiva?

Prima di vedere quali sono queste condizioni, dobbiamo precisare la differenza tra attività motoria ed attività sportiva, perché nel decreto sono previste differenti restrizioni per le due categorie.

Per attività motoria si intendono le camminate e passeggiate, mentre nella categoria delle attività sportive rientrano corsa, jogging, trekking, bicicletta ecc..

 

Cosa prevede il DPCM

Veniamo quindi al decreto, che grazie anche ai chiarimenti inseriti in una circolare ministeriale del Viminale, prevede che l’attività motoria sia consentita soltanto nei pressi della propria abitazione, nel rispetto del distanziamento fisico interpersonale di almeno un metro e sempre utilizzando la mascherina.

Per quanto riguarda l’attività sportiva, invece, sarà consentita anche essa in forma individuale, esclusivamente all’aperto, senza uso della mascherina e mantenendo il distanziamento interpersonale di due metri almeno. Inoltre è possibile effettuare attività sportiva anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili al pubblico, non necessariamente ubicati nei pressi della propria abitazione.

 

Qualche consiglio per fare movimento in zona rossa

Perciò, in base alle disposizioni attualmente in vigore, se volete fare movimento insieme ai vostri bambini, è consentito fare una passeggiata nei pressi di casa vostra, oppure, se preferite fare un’attività più intensa, come una corsa, potrete recarvi in uno dei parchi pubblici ancora aperti ed accessibili al pubblico.

Se invece volete far fare dei giochi ed attività motorie in casa, perché magari la giornata non è delle migliori, vi ricordiamo che sul nostro sito è ancora accessibile bimTV. In questa area del sito potrete trovare i video girati dai nostri operatori, con tante proposte per ogni fascia d’età, delle varie attività che svolgiamo sia in inverno che d’estate presso i nostri centri estivi.

Quello che riteniamo importante è che, nel rispetto delle regole, i bambini non smettano di divertirsi e fare movimento, perché lo sport è un’importante componente della crescita dei nostri ragazzi.

 

0 commenti

Share This