Festival del Ciclista Lento: in bicicletta senza fretta

da | Ott 20, 2021 | blog | 0 commenti

Dal 29 al 31 ottobre 2021 torna a Ferrara il Festival del Ciclista Lento, manifestazione che mette la lentezza al centro del rapporto fra ciclista e bicicletta.

In bicicletta senza fretta

Viviamo in una società che divora il nostro tempo, imponendoci ritmi di vita frenetici e facendo della velocità un valore assoluto. La bicicletta è un antidoto a questa logica, un modo per osservare il mondo con uno sguardo differente. E, quindi, per vivere meglio.

Per i ciclisti immuni all’ansia da prestazione e refrattari all’uso del cronometro, la manifestazione ferrarese, il Festival del Ciclista Lento, appunto, rappresenta un evento in cui i valori vengono ribaltati e in cui la sfida è riuscire a pedalare il più lentamente possibile. Succederà sabato 30 ottobre,  con la pedalata più lenta del mondo: 5 km in 5 ore. L’evento si snoderà nel centro storico di Ferrara, con numerose soste per conoscere i monumenti della città e per degustare le prelibatezze culinarie cittadine.

Nel pomeriggio di sabato si svolgerà anche il Record dell’ora… alla rovescia. Per ottenerlo bisognerà riuscire a pedalare per meno di 1070 metri in un’ora, senza mai mettere i piedi a terra. Un’impresa tutt’altro che semplice visto che sotto i 3-4 km/h rimanere in equilibrio diventa un esercizio assai complicato.

L’evento principale si terrà domenica 31 ottobre, con la Granfondo del Merendone: una pedalata di 50 km da Ferrara a Bondeno e ritorno, con percorso ad anello sulle ciclabili di Burana e della destra del Po. L’itinerario si snoderà tra fortezze e corsi d’acqua, alla scoperta dei tesori nascosti del territorio.

Più bicicletta e meno fretta

Lo spirito che muove questa bella manifestazione ci induce ad una riflessione: quante volte riusciamo a fermarci, a prenderci del tempo per noi, per i nostri figli?

La bicicletta può essere un ottimo strumento per prenderci del tempo in famiglia, facendo un’attività che sia allo stesso tempo rilassante, divertente e salutare. E mettendo in atto queste pratiche insieme ai bambini, fin da quando sono piccoli, potremo aiutarli nello sviluppo di un sano stile di vita.

Anche la nostra associazione, che pone lo sport non agonistico alla base della propria offerta, si riconosce nel “simbolo” del Ciclista Lento: proponiamo infatti la bicicletta come attività che unisca sicurezza, movimento e divertimento, per muoversi in città ed in campagna seguendo il proprio ritmo, senza fretta. Il nostro centro estivo bimTOUR si basa proprio su questo: pedalare in compagnia, per scoprire e raggiungere pedalando i parchi di Firenze, per poi giocare e divertirsi con i propri amici.

0 commenti

Share This