Chi siamo

Bimbi in movimento promuove lo sport senza finalità agonistica tra bambini e ragazzi a Firenze e in Toscana. Perché lo sport è un potente strumento educativo, fondamentale per la crescita dei più giovani a livello motorio, emotivo, sociale e cognitivo.

Estate

Bimbi in Movimento nel periodo estivo organizza centri estivi che mettono lo sport al centro di una serie di attività didattiche e ludico- motorie. Nei nostri centri estivi l’attività sportiva non è solo un’occasione di sperimentazione di discipline come calcio, tennis, basket, skate, tiro con l’arco, bike, corsi di nuoto, ma anche un momento per conoscere se stessi, rapportarsi con altri individui e imparare a rispettare le regole.

Centro estivo Palacoverciano

“La vacanza dietro casa” è il Centro Estivo a Firenze di Bimbi in Movimento che si tiene al Palacoverciano dal 15 giugno al 7 agosto e dal 24 agosto all’11 settembre 2020.
Per bambini dai 3 ai 14 anni

 

Centro estivo Tropos

Il Centro Estivo a Firenze di Bimbi in Movimento che si tiene presso il Tropos Club dal 29 giugno al 7 agosto 2020.
Per bambini dai 3 ai 10 anni

 

Centro estivo Kinderschool

Il Centro Estivo a Firenze di Bimbi in Movimento che si tiene presso Kinderschool dal 1 al 31 luglio 2020.
Per bambini dai 3 ai 6 anni

Inverno

Nel periodo scolastico Bimbi in Movimento è presente in molte scuole con i suoi progetti sportivi, che entrano a far parte del POF o vengono proposti come attività che prolungano l’orario scolastico. Inoltre, nel corso dell’anno propone centri invernali sulla neve, centri invernali durante il periodo natalizio, corsi di skate, il mitico compleanno da Rock Star ed altre attività nel suo inconfondibile stile.

Il nostro blog

Cos’è la “seduta a W”? Perché molti bambini siedono cosi? Quali danni può causare?

La “seduta a W” è uno dei modi più frequenti per bambini piccoli di sedersi a terra mentre giocano. In pratica questa posa consiste nel sedersi in modo tale che, osservandole dall’alto, le gambe assumono la forma della lettera “W”. In questo articolo cercheremo di capire perché molti bimbi assumano questa posizione e quali effetti dannosi può avere mantenerla per troppo tempo.

Come scegliere lo skateboard giusto per il tuo bambino?

Lo skateboard è una disciplina affascinante e molto divertente, ma se il tuo bambino si vuole approcciare a questo sport, avrai bisogno di acquistare, appunto, uno skate. Come fare, quindi, per scegliere lo skateboard giusto per il tuo bambino?

Depressione e Covid: cosa rischiano i bambini

Ad un anno dall’inizio della pandemia i numeri parlano chiaro. I casi di depressione e ansia sono aumentati in maniera esponenziale, ed i bambini sembrano essere proprio la categoria più a rischio.

Come educare i bambini alla collaborazione?

Cosa si può fare per sensibilizzare ed educare i bambini all’aiuto degli amici in difficoltà, alla collaborazione con i coetanei e a sostenersi l’un l’altro? In questo articolo vedremo alcune indicazioni e considerazioni che possono favorire questo apprendimento.

Benefici ed obiettivi specifici dello Skateboard

Quali sono i benefici e gli obiettivi specifici dello skateboard? In questo articolo vedremo tutti gli aspetti psicofisici che vengono influenzati con la pratica dello skate, e tutti i benefici di questa divertente attività.

Lo Skateboard alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Sapevate che lo skateboard farà parte delle discipline presenti alle Olimpiadi che si svolgeranno questa estate a Tokyo? Vediamo insieme in questo articolo come si svolgerà la competizione di questo sport che si affaccia per la prima volta ai giochi olimpici.

Coming soon: Spring Skateboard Camp 2021!

Torna a marzo 2021 l’appuntamento con Spring Skateboard Camp: il corso di skate di Bimbi in Movimento. Ripartiamo insieme per crescere con lo sport!

Può esistere il calcio “a distanza”?

Il calcio è un gioco e prevede il contatto. Il calcio che diventa “immaginario collettivo” lo fa attraverso il sogno per cui giocando in un cortile davanti a un muro si immagina di essere in uno stadio fra la folla; quel muro diventa una porta con alle spalle la...

L’Italia potrà partecipare alle Olimpiadi 2021

Dopo l’incredibile notizia di una possibile esclusione dell’Italia dalle Olimpiadi di Tokyo 2021, arriva oggi la buona notizia: con un decreto legge il governo ha modificato la norma che il CIO riteneva inadeguata.

Come sarà lo sport dopo il covid?

Come potrebbe essere il dopo? Un momento bello per stare insieme, per riassaporare la bellezza del contatto.

Dicono di noi

Share This