Il Giro d’Italia passa da Firenze!

da | Mag 20, 2021 | blog | 0 commenti

Oggi, 20 maggio, la corsa rosa attraversa la nostra città. Sfruttiamo l’occasione del Giro d’Italia che passa da Firenze per parlare di bicilette e bambini.

Il Giro a Firenze

Il Giro d’Italia torna a passare dalla nostra città. Oggi, giovedì 20 maggio, la carovana rosa correrà infatti sulle nostre strade per una tappa dedicata a Gino Bartali, leggendario campione delle due ruote.

Nel corso della tappa Siena-Bagno di Romagna i ciclisti entreranno nel territorio comunale in via Chiantigiana (Ponte a Ema) e continueranno passando da viale Europa, proseguendo poi in direzione Fiesole fino a San Domenico. Da li si dirigeranno verso via Bolognese, per poi deviare in via di Careggi fino a raggiungere il Comune di Sesto Fiorentino.

L’arrivo e il transito sono previsti tra le 12.30 e le 13.30, ma i divieti sulle strade interessate dal percorso scatteranno con largo anticipo.  I dettagli sul percorso e le modifiche al trasporto pubblico si trovano su una pagina dedicata del sito del Comune di Firenze.

 

In bicicletta con i nostri bambini

Andare in bicicletta insieme ai nostri bambini è un’occasione per rafforzare il nostro rapporto con loro, ed anche un modo per rendere i piccoli più autonomi, stimolando la loro crescita.

Sicuramente per il genitore è però un’attività stressante: i pericoli e le insidie della strada, oltre al fatto di non avere il pieno controllo sul bambino, rendono la gita in bicicletta potenzialmente rischiosa. Cosa possiamo fare, quindi, per svolgerla in sicurezza?

Per prima cosa scegliere l’itinerario giusto! Preferire l’uso di piste ciclabili se ci si sposta in città. Meglio ancora andare a pedalare all’interno di parchi, o di zone chiuse al traffico.

Un altro aspetto fondamentale per la sicurezza dei più piccoli durante le pedalate è dare loro un buon esempio. Indossiamo il casco, rispettiamo le regole della strada e non facciamo manovre azzardate. Ricordate che i bambini ci imitano, e dobbiamo essere un modello positivo soprattutto durante queste attività.

Gli aspetti positivi della bicicletta per i bambini

Andare in bicicletta è divertente. Questo è l’aspetto fondamentale che interessa ai bambini, se un’attività li diverte, allora la faranno volentieri.

Oltre al divertimento, la gita in bici potrà contribuire al loro sviluppo psicofisico: aumento del senso dell’equilibrio, poter sperimentare la velocità, e contribuire alla loro indipendenza.

 

La bicicletta nei centri estivi di Bimbi in Movimento

Per i motivi che abbiamo visto sopra, da anni abbiamo inserito l’attività di bike all’interno dei nostri centri estivi a Firenze; permettendo ai bambini di svolgere un’attività divertente in modo sicuro, seguiti dai nostri istruttori durante delle gite al parco o nello svolgere dei percorsi all’interno dei nostri centri.

In particolare, per l’estate 2021, con il programma bimTOUR, proprio la bicicletta sarà al centro delle nostre settimane: i bambini infatti la utilizzeranno, accompagnati dai loro istruttori, per spostarsi nei vari parchi di Firenze, nei quali verranno svolti tanti giochi ed attività.

La bicicletta sarà poi presente anche nei Camp Calasanziane (con un progetto di educazione stradale) e presso il Camp Palacoverciano, dove bambini e ragazzi andranno ad effettuare le loro escursioni su due ruote nell’adiacente Parco del Mensola.

Vi aspettiamo numerosi, per tornare a crescere con lo sport, a divertirci in sicurezza, anche in bicicletta!

0 commenti

Share This