L’Italia potrà partecipare alle Olimpiadi 2021

da | Gen 26, 2021 | blog | 0 commenti

Dopo l’incredibile notizia di una possibile esclusione dell’Italia dalle Olimpiadi di Tokyo 2021, arriva oggi la buona notizia: con un decreto legge il governo ha modificato la norma che il CIO riteneva inadeguata.

Il fatto

Ma perché l’Italia ha rischiato di non poter partecipare alle prossime olimpiadi di Tokyo? Tutto risale al 2018, quando il governo ha emanato una legge con la quale, secondo il CIO (Comitato Internazionale Olimpico), veniva tolta autonomia al CONI.

Se non fosse infatti stata modificata la norma, l’Italia non avrebbe potuto partecipare alle future olimpiadi. Gli atleti italiani qualificatisi nelle varie discipline avrebbero potuto gareggiare, ma senza l’inno e senza sfoggiare il tricolore. La nostra nazione non avrebbe quindi partecipato ai giochi in forma ufficiale.

L’eventuale esclusione avrebbe avuto ripercussioni economiche per il nostro paese, causando anche un gran danno all’immagine della nostra nazione all’estero.

L’altro risvolto negativo sarebbe stato quello morale: per tutti gli appassionati sportivi la mancanza dell’Italia dalle olimpiadi di Tokyo 2021.

Fortunatamente con il decreto legge emanato il 26 Gennaio il governo italiano ha modificato la norma in questione, restituendo al CONI l’indipendenza richiesta dal CIO, così l’Italia potrà prendere parte ufficialmente ai prossimi giochi olimpici.

Estate 2021 a tutto sport

Per fortuna questa estate potremo quindi tutti insieme tifare per i nostri atleti e seguire le loro gesta in televisione, con il tricolore bene in vista.

Anche la nostra associazione è pronta per l’estate 2021 ed i nostri centri estivi a Firenze saranno sicuramente influenzati dalle olimpiadi!

Non mancheranno tanti sport che faranno parte anche del calendario olimpico ed in più organizzeremo tante attività a tema “giochi olimpici”.

Presto sul nostro sito e su tutti i canali social troverete tante novità sui camp estivi 2021 a Firenze, per tornare a divertirci e muoverci con lo sport, in sicurezza.

 

0 commenti

Share This