Potenziare e innovare lo sport per tutti: sport nelle scuole

da | Mar 24, 2022 | blog | 0 commenti

Siamo orgogliosi di comunicare che la nostra associazione si è aggiudicata il bando per la realizzazione del progetto “PON METRO 14-20 – potenziare e innovare lo sport per tutti: sport nelle scuole”, all’interno di quattro scuole primarie del Quartiere 2 di Firenze.

Cos’è il programma PON METRO

Il Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014 – 2020”  è stato adottato dalla Commissione Europea con Decisione C (2015) 4998 del 14 luglio. Il Programma a titolarità dell’Agenzia per la Coesione Territoriale supporta le priorità dell’Agenda urbana nazionale e, nel quadro delle strategie di sviluppo urbano sostenibile delineate nell’Accordo di Partenariato per la programmazione 2014-2020, si pone in linea con gli obiettivi e le strategie proposte per l’Agenda urbana europea che individua nelle aree urbane i territori chiave per cogliere le sfide di crescita intelligente, inclusiva e sostenibile poste dalla Strategia Europa 2020.

Il Progetto “sport nelle scuole”

Il progetto del Comune di Firenze “Potenziare e innovare lo sport per tutti: sport nelle scuole” è cofinanziato con il contributo dell’Unione Europea.

Il suo obiettivo è stimolare e promuovere l’educazione motoria e sportiva, con attività di educazione fisica e la pratica del “gioco sport” ai bambini e bambine delle scuole primarie come forma educativa di aggregazione e di inclusione.

Il progetto è rivolto alle bambine e bambini delle classi terze della scuola primaria ed ai portatori di disagi e/o disabilità presenti nelle classi dalla prima alla quinta. È prevista un’ora di attività settimanale per ogni classe.

I contenuti della proposta sono essenzialmente legati alle attività di educazione motoria; tra gli obiettivi anzitutto quelli di migliorare la motricità generale degli alunni, realizzare attività che prevedano percorsi di inclusione dei bambini con bisogni educativi speciali e con disabilità e favorire anche la formazione sul campo degli insegnanti di classe.

La nostra proposta

La nostra proposta per la realizzazione del progetto intende offrire l’opportunità a tutti i bambini e le bambine della scuola primaria di arricchire il proprio bagaglio motorio, attraverso l’utilizzo degli esercizi e degli attrezzi dell’educazione fisica.

Il progetto si pone come finalità principale l’acquisizione di una adeguata educazione posturale, la consapevolezza delle proprie capacità motorie che concorrono al raggiungimento della piena crescita psicofisica. Ciò potrà favorire anche l’acquisizione di abilità e competenze che consentiranno un equilibrato approccio alla pratica sportiva.

Nelle lezioni del primo periodo dell’anno, si coinvolgeranno bambini e bambine, con largo uso del gioco, negli esercizi di ginnastica per sviluppare correttamente lo schema corporeo, per poi, nella seconda parte, presentare e sperimentare i vari sport, gettando le basi per una futura scelta consapevole.

Di fondamentale importanza sarà il rapporto con i referenti scolastici, e tramite loro con le famiglie, per permettere una analisi delle situazioni specifiche puntuali e rendere possibile una programmazione al tempo stesso generale e centrata sulle esigenze del singolo bambino e bambina.

Uno strumento integrato nel Progetto sarà l’utilizzo del CODING (sviluppo del pensiero computazionale). Possiamo dire che il Coding è un allenamento mentale e dove c’è da allenare, come può mancare la ginnastica? Ecco dove educazione fisica e coding si incontrano e dove noi agiremo. Figura essenziale in questo progetto sarà quella dell’insegnante sia come educatore che come formatore verso l’insegnante di riferimento della classe che sarà anche destinatario di materiale didattico specifico.

Le nostre precedenti esperienze

La nostra Società è attiva in numerose scuole private e pubbliche di Firenze con progetti denominati “Bimbi in Movimento” che prevedono lezioni sportive all’interno dell’orario scolastico e laboratori sportivi post scolastici (calcio, basket, tiro con l’arco, parkour, bike, judo, volley, atletica leggera, rugby, skate, tennis, psicomotricità, nuoto, canto in inglese, play and learn ecc.).

E’ inoltre ideatrice di progetti dove in palestra, utilizzando attrezzi e metodologie ludico-sportive, vengono inseriti contenuti interdisciplinari: dall’educazione alimentare al coding, dalla psicomotricità scacchistica (su scacchiera gigante) all’orienteering, dall’educazione stradale all’inglese.

Nel periodo scolastico organizza centri invernali sportivi di Natale (durante la chiusura delle scuole), vacanze sulla neve, corsi di skateboard e dal 2022 anche un corso di pattinaggio freestyle.

Nel periodo estivo, invece, organizza centri estivi in varie località di Firenze, con centri itineranti in bicicletta, centri sportivi in lingua inglese e centri estivi multisport. Tutti i nostri campi estivi vedono l’attività sportiva sia come momento di sperimentazione delle varie discipline (calcio, tennis, psicomotricità, basket, skate, tiro con l’arco, bike, judo, acquaticità etc.) che come momento per conoscere sé stessi, rapportarsi con le regole e con altri, sempre in modo originale e divertente.

Alla base di ogni attività da noi proposta c’è sempre un approccio ludico.

La polisportiva Unduetre sport è attiva sul territorio fiorentino già da molti anni lavorando principalmente nelle scuole dell’infanzia e primarie. Alcune esperienze ormai sono consolidate nel tempo attraverso collaborazioni che si ripropongono di anno in anno permettendo così una formazione continua e costante dei nostri insegnanti, ed un miglior servizio per scuole e famiglie.

 

0 commenti

Share This