Recap: Centro Estivo Let’s Skate

da | Set 15, 2021 | blog | 0 commenti

INGREDIENTI:
  • 16 bambine e bambini fra gli 8 e i 12 anni
  • 18 skate
  • 36 protezioni per le varie articolazioni
  • 18 caschi
  • 2  istruttori di skate, Chiara e Stefano
  • 1 coordinatrice Silvia 
  • 7 giorni a disposizione

Miscelare il tutto e condire con la splendida cornice del Paradù, ecovillage&resort!!

Ecco, tutta per voi, una ricetta davvero esplosiva!

Il racconto della settimana

Sette giorni in cui gli skate hanno pazientemente assecondato la tenacia dei nostri e delle nostre skaters nel provare e riprovare le varie tecniche che venivano loro proposte, mai un lamento da questi attrezzi che erano costretti a “Drop” “rock” “180” e “Holly” a non finire.

Ci siamo conosciuti domenica mattina, ci siamo presentati e avvicinati timidamente ma una volta arrivati sulle rampe, ogni timidezza è passata. Arrivavamo da Firenze, Livorno, Roma e Carpi, ma, nonostante le nostre diversità geografiche, ci siamo uniti nel nome dello Skate e è stata subito amicizia!

Le nostre giornate scorrevano fra le varie attività, infatti non ci siamo fermati solo allo skate, ma abbiamo provato e gustato molte delle attività che lo splendido villaggio ci offriva: il meraviglioso mare della maremma, le piscine piene di scivoli o la mega partita a basket. Ci siamo cimentati nel target soccer e trasformati in gladiatori. Abbiamo imparato a tirare con l’arco e abbiamo provato a emulare Berrettini sui campi da tennis.

Alcuni strani personaggi ci hanno invitati ad un altrettanto strano Mojito Party… insomma, raccontare questi sette giorni è davvero difficile a chi non li ha vissuti perché… perché sono stati un po’ magici e un po’ avventurosi, sicuramente impegnativi ma interessanti, e se non ti sei perso almeno una volta nel labirinto di stradine di questo splendido villaggio, non potrai capire!!

I nostri lettori penseranno che la sera i nostri atleti e le nostre atlete si ritirassero stanchi morti nelle loro tende, e invece no! Rinforzati dai gustosissimi pasti del nostro buffet, la sera ci buttavamo sulla pista da ballo e poi ci facevamo incantare dagli splendidi spettacoli dell’animazione (magia, musical e super eroi erano all’ordine del giorno!!!)

Arrivederci al prossimo anno

Poi…è arrivato il sabato…carichi dei nostri bagagli e delle nostre avventure, siamo andati incontro ai nostri genitori che erano venuti a riprenderci…non è stato facile salutarci…qualche lacrima è stata versata, ma ci siamo dati appuntamento all’anno prossimo oppure, perché no, a quest’inverno per provare insieme lo snowboard, o i nostri corsi di skateboard a Firenze!

Lavorare e impegnarsi insieme supportandoci, ha fatto si che ognuno di noi sia potuto risalire sullo skate anche dopo ripetute cadute, perché abbiamo capito che non importa quante volte caschi, l’importante è quante volte ti rialzi!

0 commenti

Share This