Restiamo in movimento

da | Nov 2, 2020 | blog | 0 commenti

A causa delle restrizioni introdotte dagli ultimi DPCM, che hanno lo scopo di rallentare il contagio del covid19, anche il mondo dello sport è dovuto in gran parte fermarsi. Anche se piscine e palestre sono chiuse, e le associazioni sportive hanno dovuto sospendere o ridurre le proprie attività, non scoraggiamoci, e restiamo in movimento!

I Benefici del Movimento

Sport è sinonimo di Salute, e questo vale sia per i grandi che per i piccoli. In due nostri precedenti articoli abbiamo visto come motivare i bambini a fare sport e come educarli al movimento; in questo articolo invece focalizzeremo l’attenzione sul perché sia importante che facciano movimento con costanza.

Possiamo affermare che il movimento sia indispensabile per l’essere umano, agendo in senso positivo su molti aspetti sia fisici che psicologici. Elenchiamone alcuni:

  • diminuisce il rischio di sviluppare malattie cardiache
  • diminuisce il rischio di obesità
  • riduce il rischio di morte prematura (soprattutto quella correlata a malattie cardiache)
  • riduce i sintomi e previene la manifestazione di ansia, stress, depressione
  • previene ipertensione e ipercolesterolemia
  • previene comportamenti a rischio come consumo di alcol, tabacco, droghe
  • aumenta il benessere psicologico grazie all’incremento dell’autostima e dell’autonomia

 

Non fermiamoci!

Lo sport, e quindi il movimento, oltre che di salute, è sinonimo anche di divertimento! Il gioco dei bambini passa attraverso il movimento: che sia all’interno di un’attività strutturata come quella sportiva, piuttosto che durante il gioco libero al parco, è naturale per i bambini muoversi il più possibile, provando piacere e divertimento nel farlo.

Perciò anche se questo periodo storico non è il più semplice e felice, non perdiamoci d’animo e non rinunciamo al movimento, né noi, né i bambini.

Possiamo infatti portare i bambini a fare una passeggiata al parco, oppure un giro in biciletta. Oppure fargli praticare uno sport individuale all’aperto, come tennis o skateboard per esempio, in quanto queste attività sono consentite dalle normative attualmente in vigore.

L’importante comunque per i bambini è stare in movimento: per crescere con lo sport!

0 commenti

Share This