Libertà di essere e di agire: il Freeride!

Libertà di essere e di agire: il Freeride!

Quale occasione migliore per parlare di libertà! Libertà di espressione e di azione. Quindi oggi ci facciamo ispirare dalle parole che uno dei nostri più cari professionisti in Val Di Fassa. Lui ha voluto condividere con noi i suoi pensieri, in questo momento che ci ha costretto a rinunciare ad uno degli appuntamenti fissi più attesi, il Centro Invernale 2020 in Val Di Fassa. Emozioni che si uniscono e rispecchiano lo spirito di Bimbi in Movimento: agire liberi in sicurezza e vivere ogni istante, sempre.

Freeride secondo me!!

La parola freeride racchiude tutto un mondo di gesti, emozioni, passioni e modi di vivere e fare.
Quando parli di freeride a quasi tutti salta in mente la “pow”!!!

Pow ? Cos’è sta roba, ma si la neve fresca appena caduta dal cielo.
Quei cristalli bianchi, che si stendono sul terreno uno sopra l’altro e che danno forma a tutti i nostri sogni e gioie.
Per me il freeride non è solo la pow, Il freeride è un modo di vivere.
Cavalca libero!! Libero da costrizioni e modelli. Quindi non ho bisogno della pow per surfare o sciare mi basta solo la neve che sia morbida dura ventata o crostosa io vado a fare snowboard o a sciare fuori pista. Si utilizzando gli impianti o si sale con le proprie forze utilizzando la “splitboard” o gli sci d’alpinismo.
Io la maggior parte delle volte mi guadagno le curve, preferisco faticare per raggiungere una cima o una forcella per poi scendere e divertirmi.
Salire senza impianti ci fa immergere nella natura e ci mette a pieno contatto con le montagne e noi stessi.
La libertà che sento quando sono immerso in questo mondo non ha uguali.

La parola Freeride identifica tante cose, possiamo parlare delle gare di freeride come i freerideworldtour la massima espressione di gara di fuori pista che c’è al giorno d’oggi.
Oppure le discese che faccio con i miei allievi a bordo pista questo è anche freeride, un livello diverso ma sempre fuori pista è.
Io penso che tutto quello che si fa fuori dalle piste può essere definito freeride a solo tante diverse forme di farlo ma la cosa che accomuna tutto è la neve e la passione per essa. La felicità che ci dona è indescrivibile,e in questo periodo che siamo costretti a stare a casa e non possiamo uscire a surfare sulle montagne, apprezzo ancora di più tutti i momenti di libertà vissuti e guardo al futuro con la voglia e la speranza di rivivere quei momenti cosi belli al più presto.

Icio

(Maestro di snowboard e telemark, Guida alpina, soccorritore alpino)